Castelsantangelo sul Nera

Incensurato tenta rubare rame cimitero

Sorpreso ad asportare canaline di rame nel cimitero della frazione di Capodacqua d'Assisi, un italiano 31 anni è stato arrestato dalla polizia per tentativo di furto. Risultato incensurato e con un lavoro stabile ha riferito agli investigatori di trovarsi in un momento di particolare difficoltà economica che lo ha portato a cercare di procurarsi qualche centinaio di euro dalla vendita del metallo. L'arresto è stato convalidato in sede di udienza per direttissima, senza l'emissione di alcuna misura restrittiva nei confronti dell'uomo. Gli agenti del commissariato di Assisi hanno sorpreso il trentunenne tra le cappelle funerarie quando il cimitero era ormai chiuso. E' stato quindi trovato in possesso di una ventina di chili di rame, oltreché di una torcia, di una cesoia trancia cavi con la quale aveva tagliato la catena del cancello di accesso e di un coltello a serramanico. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie