Castelsantangelo sul Nera

Esercito simula soccorso guerra e sisma

Un conflitto tra due Paesi del Corno d'Africa con intervento della comunità internazionale è stato lo scenario dell'esercitazione che ha visto impegnati i militari del Comando dei supporti logistici (Comsuplog) dell'Esercito in un'area messa a disposizione dalla Protezione civile, a Foligno. Per garantire le cure di emergenza e di primo soccorso ai militari feriti e dare assistenza alle popolazioni civili coinvolte, è stato allestito un ospedale da campo.Servito anche per una simulazione legata all'intervento di Esercito e Protezione civile in soccorso alle popolazioni colpite da un terremoto in Italia. La struttura schierata, composta da oltre 40 moduli sanitari tra tende, container e dispositivi sanitari specialistici, alcuni dedicati al supporto e al funzionamento - dice una nota della Regione - ha occupato un'area di 10000 metri quadri, impegnato oltre 150 militari e 40 mezzi provenienti da Roma, Bellinzago Novarese,Torino, Budrio,Persano e Bari.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie